Tariffe in vigore

La tariffa è calcolata in modo da coprire sia i costi di gestione sia gli investimenti realizzati per migliorare le tubazioni, gli impianti e la qualità del servizio.
A partire dall'anno 2013 le tariffe sono approvate dall'Autorità per l’Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico (AEEGSI), dopo la verifica delle proposte del Consiglio di Bacino Bacchiglione (prima denominato Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale Bacchiglione).

Dal 01.01.17 sono applicate le tariffe per l’anno 2017deliberate dal Consiglio di Bacino Bacchiglione nell'osservanza del metodo di cui all’Allegato A alla deliberazione 664/2015/R/IDR e soggette ad approvazione o modifica da parte dell’AEEGSI. 
Quanto fatturato con le tariffe provvisorie e con le tariffe deliberate dal Consiglio di Bacino Bacchiglione sarà successivamente conguagliato in base alle tariffe definitive approvate dall'AEEGSI.

La tariffa del servizio acquedotto varia in base all'utilizzo dell'acqua:
- uso domestico residente
- uso allevamento (zootecnico)
- altri usi (categoria che comprende gli usi domestici non residenti e le aziende).

La tariffa comprende una quota fissa, che copre i costi necessari per garantire la fornitura d'acqua indipendentemente dai consumi, ed una quota variabile calcolata in base al quantitativo prelevato che prevede (ad eccezione degli usi zootecnici) 4-5 scaglioni di consumo progressivi. La quota variabile, quindi, premia l'utilizzo responsabile della risorsa idrica e penalizza gli sprechi.

La tariffa per i servizi di fognatura e depurazione consiste invece in una quota variabile calcolata in base ai consumi (indipendentemente dal fatto che l'acqua sia prelevata dall'acquedotto o da altre fonti). La quantità di acqua reflua scaricata in fognatura è considerata per legge pari al 100% dell'acqua prelevata.
Vai agli approfondimenti sull'approvvigionamento idrico autonomo.

Per le utenze industriali, nei casi in cui la quantità di reflui immessi nel sistema fognario sia significativamente diversa dal volume di acqua prelevata, viene installato quando possibile un misuratore posto direttamente allo scarico. La tariffa in questi casi dipende anche dalla qualità dei reflui scaricati. Approfondisci nella sezione scarichi industrial.

Agevolazione tariffaria per famiglie numerose.
Tutte le utenze con un contratto ad uso domestico, il cui nucleo familiare comprende sei o più persone, possono godere di uno sconto, compreso tra il 10% e il 25% di ciascuna bolletta, che cresce in base al numero dei componenti della famiglia.

Numerosità nucleo famigliare riduzione tariffa
6 10%
7 15%
8 20%
9 o più 25%

 

 

Allegati